I Consigli del Centro Assistenza Tecnica dell’Automobile Club Udine

//I Consigli del Centro Assistenza Tecnica dell’Automobile Club Udine

I Consigli del Centro Assistenza Tecnica dell’Automobile Club Udine

2020-04-15T07:28:46+00:0014-04-2020|Categoria: Notizie|

Prenditi cura della tua auto ferma “in quarantena” … alcuni consigli utili per evitare brutte sorprese alla ripartenza.

Controllare la pressione degli pneumatici, in modo da evitare un deterioramento anomalo e non riprendere la guida con le ruote sgonfie. Ricordiamo di utilizzare le pressioni definite dal costruttore dell’auto e di effettuare sempre la misurazione quando gli pneumatici sono freddi.

La batteria auto è l’elemento più soggetto a danni a causa dell’inattività e può lasciarvi “a piedi” al momento di rimettere in moto la vettura. Per questo ti invitiamo in primis verificare di non aver lasciato nulla di acceso (radio, lampadine, ecc ecc). Se è possibile, si consiglia di attaccare la batteria ad un mantenitore di carica o uno stacca-batteria, strumenti utili a preservarne la carica, in alternativa, soprattutto se la batteria ha più di cinque anni, potrebbe essere opportuno staccare i morsetti dei cavi per farla risposare: è sufficiente una chiave inglese e pochi minuti di lavoro.

Accensione motore… molti pensano che sia buona norma di tanto in tanto ricorrere a questa pratica, ma gli esperti sconsigliano di farlo solo per pochi minuti senza muoverla. Se si vuole farlo, è meglio usare l’auto facendo alcuni km, viceversa si rischia di stressare la batteria per nulla.

Lasciare la marcia inserita e il freno a mano libero, altrimenti i cuscinetti dei freni possono aderire ai dischi. Se l’auto è parcheggiata all’esterno e/o in salita meglio magari bloccare le gomme (magari con dei mattoni) per evitare che si muovano.

• Se possibile, parcheggiare l’auto in un garage. Se invece dobbiamo lasciarla all’esterno, meglio coprirla l’auto con un telo… in modo da preservare, abitacolo, carrozzeria e altre componenti da eventuali danni causati da fattori esterni o agenti atmosferici. In ogni caso meglio evitare di parcheggiarla sotto alberi o piante che possono rilasciare resina o escrementi degli uccelli che vi si posano.

• Inoltre, se l’auto è parcheggiata fuori e non hai la possibilità di coprirla, cerca di riparare i tergicristalli lasciandoli in posizione alzata o posizionando una striscia di plastica/cartone tra le spazzole e il vetro, in questo modo eviterai che la gomma si attacchi al parabrezza deteriorandosi e perdendo di efficacia.

Pochi semplici regole per assicurare la funzionalità delle nostre autovetture in questo periodo di forzata inattività, sperando di rivederVi presto nei nostri uffici.

Per qualsiasi urgenza e per prenotare le revisione, l’officina è comunque a disposizione allo 0432.504641

… a fine emergenza ti aspettiamo per un controllo in officina 😉